Storia dell’Arte Medioevale in Sardegna

Introduzione allo studio

Roberto Coroneo
Edizioni CUEC
Cagliari
2008

La Storia della Sardegna medievale è contraddistinta da caratteri originali rispetto a quella del resto d’Italia e d’Europa. Anche la produzione artistica riflette queste particolarità. All’arte tardoantica e bizantina, che riflettono l’allineamento della cultura isolana a quella mediterranea, segue l’arte romanica, che esprime l’autonomia politica dei quattro regni e dà vita a una fioritura architettonica fra le più significative nel panorama europeo. La vicenda si conclude con le opere di architettura, scultura e pittura gotico-italiana, prima che la conquista aragonese determini l’avvento dell’arte gotico-catalana. Questo volume, curato dall’I.FO.L.D. in collaborazione con l’Università di Cagliari, Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storico Artistiche, è stato pubblicato nell’ambito del programma Parnaso, Asse II Misura 2.4 del P.O.R.

image_pdfimage_print