Onora la madre

Onora la madre
Autorità femminile nella narrativa di Grazia Deledda

Maria Giovanna Piano
Edizioni Rosemberg & Sellier
Torino
1998

 

I personaggi femminili dell’opera di Grazia Deledda sono donne di grande temperamento; troppo spesso però le loro caratteristiche sono state tradotte in forme fisse e stereotipate. Il testo propone una chiave di lettura del tutto nuova di una parte rilevante dell’opera della grande scrittrice, quella in cui campeggiano potenti le figure delle madri, depositarie di un’autorità superiore e irriducibile. Si tratta di una lettura che tiene conto di una dimensione simbolica ancora poco indagata e che può invece essere considerata alla base del narrare deleddiano.

image_pdfimage_print