Agenda locale delle donne

Comuni di Gonnosfanadiga, Pabillonis, San Gavino Monreale, Sardara

Autori vari
Edizioni I.FO.L.D.
Cagliari, 2007

L’Agenda Locale delle Donne fissa le priorità che dovranno orientare l’azione degli Enti Locali aderenti alla rete TRAMAS verso la promozione di una migliore partecipazione e posizione delle donne nel mercato del lavoro. Essa intende anche promuovere e diffondere la cultura di genere a livello territoriale attraverso la costruzione di una politica di rete basata sulla “concertazione e sulla progettazione partecipate”, intese quali accordo su obiettivi specifici e azioni concordate tra i diversi attori territoriali.

È questa forma di concertazione che, nell’ambito del progetto Equal TRAMAS, ha attivato i “Tavoli Territoriali” e favorito modalità di lavoro basate sulla cooperazione tra i diversi attori che, con differenti ruoli e competenze, operano a livello locale nei processi di genere, del lavoro, della formazione.

Nel Medio-Campidano i Tavoli hanno coinvolto i Comuni di Gonnosfanadiga, Pabillonis, San Gavino Monreale, Sardara. Vi hanno partecipato figure istituzionali (Assessore ai Servizi Sociali- Commissarie Pari Opportunità) e tecniche (operatrici dei servizi sociali,dei Cesil, dei CSL, degli informagiovani).

Per redigere l’Agenda Locale i Tavoli Territoriali hanno realizzato l’analisi del contesto e effettuato la ricognizione dei bisogni e della domanda sociale della popolazione femminile.

image_pdfimage_print