Operatore della Ristorazione/Preparazione degli alimenti e allestimento piatti – CAGLIARI – IeFP – 2020-2023

DURATA: 3 anni (990 ore per annualità)

SEDE: Cagliari (conclusione prevista: Luglio 2023)

AVVIO CORSO PREVISTA (I Annualità): Settembre 2020

DESTINATARI/REQUISITI: 
Licenza Media. Giovani residenti o domiciliati in Sardegna di età inferiore ai 17 anni (16 anni e 364 giorni alla data di avvio del corso)

TITOLO CONSEGUITO 
Il corso consente di acquisire una qualifica di terzo livello europeo (livello 3 EQF), previo superamento dell’esame finale

 

Descrizione del corso

L’Operatore della ristorazione – Indirizzo: Preparazione degli alimenti e allestimento piatti è una figura professionale che realizza le pietanze secondo il ricettario e le indicazioni dello chef.
I percorsi di lavoro che caratterizzano la figura sono:
A. La pianificazione e l’organizzazione del proprio lavoro.
B. La gestione del magazzino.
C. La preparazione degli alimenti.
La carriera professionale dell’operatore della ristorazione, se intrapresa con interesse e passione, può assicurare notevoli gratificazioni, anche economiche. Spesso s’inizia come aiuto cuoco sotto la guida dello chef, ma dopo una buona esperienza in locali diversi (possibilmente anche all’estero), si diventa veri professionisti dell’ospitalità, magari anche ristoratori.
Le doti che manifestano una certa predisposizione alla professione sono: buona memoria, duttilità nell’apprendere, buona educazione, spirito d’iniziativa, capacità di collaborazione e di comunicazione.
È inoltre importante l’accettazione degli orari lavorativi previsti in tale professione e la cura della persona.Sede formativa del corso per Operatore della ristorazione/Preparazione degli alimenti e allestimento piatti:

Cagliari – Via Peretti 1 – 09121 – Tel. 070/5489144/121




Studio ed analisi del prodotto/servizio da rappresentare / Realizzazione del prodotto grafico_Programma TVB – CAGLIARI

SEDE E INDIRIZZO DEL CORSO: Cagliari, Via Peretti 1

DURATA: 200 ore

APERTURA ISCRIZIONI: 25 Novembre 2019

CHIUSURA ISCRIZIONI: 10 Dicembre 2019

DATA DI AVVIO DEL CORSO: 

DATA DI CONCLUSIONE DEL CORSO: 

DESTINATARI: 
• Residenti/domiciliati in Sardegna
• In stato di disoccupazione, ai sensi dell’art. 19 del D.Lgs. 14 Settembre 2015, n.150 ”Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della Legge 10 Dicembre 2014, N. 183”
• Devono appartenere alle seguenti linee di intervento:
LINEA 2.1: età compresa fra i 35 e i 54 anni

TITOLO CONSEGUITO 
L’acquisizione della Certificazione delle competenze nelle ADA n. 264/266 consentirà ai partecipanti di presidiare i relativi processi di lavoro previsti nel profilo professionale …

PROGRAMMA TVB

Linea 2.1 (Cagliari)

 

 

Informazioni:

070/5489144 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00).




Cura dei bisogni primari del bambino / Supporto all’organizzazione e realizzazione di attività ludico-ricreative_Programma TVB – CAGLIARI

SEDE E INDIRIZZO DEL CORSO: Cagliari, Via Peretti 1

DURATA: 200 ore

APERTURA ISCRIZIONI: 25 Novembre 2019

CHIUSURA ISCRIZIONI: 10 Dicembre 2019

DATA DI AVVIO DEL CORSO: 

DATA DI CONCLUSIONE DEL CORSO: 

DESTINATARI: 
• Residenti/domiciliati in Sardegna
• In stato di disoccupazione, ai sensi dell’art. 19 del D.Lgs. 14 Settembre 2015, n.150 ”Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della Legge 10 Dicembre 2014, N. 183”
• Devono appartenere alle seguenti linee di intervento:
LINEA 2.1: età compresa fra i 35 e i 54 anni

TITOLO CONSEGUITO 
L’acquisizione della Certificazione delle competenze nelle ADA n. 9999113/9999111 consentirà ai partecipanti di presidiare i relativi processi di lavoro previsti nel profilo professionale …

PROGRAMMA TVB

Linea 2.1 (Cagliari)

 

 

Informazioni:

070/5489144 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00).




Preparazione di snack e piatti semplici / Raccolta delle ordinazioni e servizio al cliente_Programma TVB – CAGLIARI

SEDE E INDIRIZZO DEL CORSO: Cagliari, Via Peretti 1

DURATA: 200 ore

APERTURA ISCRIZIONI: 25 Novembre 2019

CHIUSURA ISCRIZIONI: 10 Dicembre 2019

DATA DI AVVIO DEL CORSO: 

DATA DI CONCLUSIONE DEL CORSO: 

DESTINATARI: 
• Residenti/domiciliati in Sardegna
• In stato di disoccupazione, ai sensi dell’art. 19 del D.Lgs. 14 Settembre 2015, n.150 ”Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della Legge 10 Dicembre 2014, N. 183”
• Devono appartenere alle seguenti linee di intervento:
LINEA 1.2: età compresa fra i 18 e i 29 anni e 364 giorni

TITOLO CONSEGUITO 
L’acquisizione della Certificazione delle competenze nelle ADA n. 1427/1428 consentirà ai partecipanti di presidiare i relativi processi di lavoro previsti nel profilo professionale dell’ADDETTO AI SERVIZI DI SALA E BANCO BAR.

PROGRAMMA TVB

Linea 1.2 (Cagliari)

 

 

Informazioni:

070/5489144 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00).




Promuovere processi ecosostenibili CAGLIARI

SEDE DEL CORSO: Cagliari

DURATA: 200 ore

PUBBLICATA LA GRADUATORIA DEGLI AMMESSI ALLA FREQUENZA (11 MAGGIO 2020)

CHIUSURA ISCRIZIONI: 30/04/2020

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO: 15 partecipanti, di cui il 55% donne (riserva posti). Inattivi, inoccupati, disoccupati, soprattutto disoccupati di lunga durata, residenti o domiciliati in Sardegna, in possesso di:
• Diploma di scuola secondaria superiore.
• Conoscenza degli applicativi informatici (livello Europass Utente Autonomo).

TITOLO CONSEGUITO:
Certificazione delle competenze, previo superamento dell’esame finale, dell’Ada/UC n° 9999371/986 “Promozione di sistemi energetici e soluzioni a minore impatto ambientale”-Livello5EQFedell’ADA/UC n° 20017/715 “Organizzazione e gestione delle risorse materiali e strumentali” – Livello 4 EQF.

SEDE FORMATIVA E INDIRIZZO Sede I.FO.L.D. di Cagliari, Via Peretti 1
DESTINATARI

30 partecipanti, 15 per ciascuna edizione (Cagliari e Oristano/Silì), di cui il 55% donne (riserva posti). Inattivi, inoccupati, disoccupati, soprattutto disoccupati di lunga durata, residenti o domiciliati in Sardegna, in possesso di:
• Diploma di scuola secondaria superiore.
• Conoscenza degli applicativi informatici (livello Europass Utente Autonomo).

DURATA IN ORE Il percorso formativo sarà di 200 ore complessive
AREE DI SPECIALIZZAZIONE INTERESSATE NEL PROGETTO

Reti per la gestione intelligente dell’energia, ICT e Bioeconomia

METODOLOGIE DIDATTICHE

Sarà utilizzata la metodologia della didattica attiva. Seguendo tale metodologia, la motivazione degli allievi scaturirà dall’impegno per risolvere problemi o per simulare le performances previste nell’ ADA/UC inserita nel percorso formativo e richieste dal contesto lavorativo in cui dovrà collocarsi la figura professionale. Su tale processo s’innesteranno le fasi di sistematizzazione dei contenuti e dei concetti proposti. La metodologia adottata avrà l’obiettivo di facilitare l’apprendimento attraverso le tecniche di gestione attiva dell’aula e di sviluppare un forte coinvolgimento dei partecipanti. Le attività formative previste saranno le seguenti: lezione frontale supportata da strumenti comunicativi quali slides, filmati, schemi, schede; ascolto/visione di audiovisivi; testimonianze di professionisti; esercitazioni in aula di informatica.

TITOLO CONSEGUITO

Certificazione delle Competenze dell’Ada/UC n° 9999371/986 “Promozione di sistemi energetici e soluzioni a minore impatto ambientale” – Livello 5 EQF e dell’ADA/UC n° 20017/715 “Organizzazione e gestione delle risorse materiali e strumentali” – Livello 4 EQF.
Il rilascio della Certificazione delle Competenze, secondo quanto previsto dalla normativa della Regione Autonoma della Sardegna, sarà subordinato alla frequenza di almeno l’80% delle 200 ore totali e al superamento dell’esame finale di Certificazione delle Competenze acquisite.

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

L’obiettivo del percorso formativo è la certificazione delle competenze per l’ADA/UC n. 9999371/986 “Promozione di sistemi energetici e soluzioni a minore impatto ambientale” presente nel profilo di qualificazione n. 56205 “Tecnico della promozione di sistemi energetici e ambientali integrati” e per l’ADA/UC n. 20017/715 “Organizzazione e gestione delle risorse materiali e strumentali”, presente nel profilo di qualificazione n. 11121 “Tecnico per la progettazione e realizzazione delle strategie di comunicazione”. Nello specifico, a conclusione del percorso formativo, i corsisti saranno in grado di:
• promuovere soluzioni energetiche rispondenti al fabbisogno degli utenti/gruppi di utenze e al contesto, riformulando e selezionando i dati tecnici, normativi e finanziari in modo da sensibilizzare l’utente non esperto;
• utilizzare le risorse ed i mezzi sia innovativi che tradizionali per produrre la forma, la struttura e le caratteristiche del messaggio adatti al target di destinazione e coerenti con gli obiettivi progettuali dello specifico adattamento all’ambiente di trasmissione.

Informazioni

Tutte le informazioni potranno essere richieste allo 070/5489144/121 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e all’indirizzo mail info@progettoseminare.eu.




Progettazione di prodotti turistico esperienziali – CAGLIARI

SEDE DEL CORSO: Cagliari

DURATA: 120 ore

DATA DI AVVIO DEL CORSO: 03/02/2020

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO: 
Diploma di scuola secondaria superiore
Conoscenza della lingua Inglese (Livello A2)
Conoscenza degli applicativi informatici (Livello Europass Utente Autonomo)
Conoscenza degli applicativi informatici

TITOLO CONSEGUITO 
Certificazione delle competenze, previo superamento dell’esame finale, dell’ADA/UC n° 9999508/1123 del profilo del TECNICO DELLA PROGETTAZIONE DI PRODOTTI TURISTICO ESPERIENZIALI n° 56254 RRPQ – Livello 5 EQF

L’obiettivo generale del progetto è formare figure professionali in grado di promuovere in modo innovativo le ricchezze ambientali e culturali della Sardegna attraverso metodi, tecniche, prodotti multimediali che possano garantire esperienze di visita uniche in innovativi percorsi turistici. È prevista inoltre la formazione di nuovi imprenditori nelle seguenti aree di specializzazione: Turismo, beni culturali e ambientali, ICT, Agrifood.

SEDE FORMATIVA E INDIRIZZO I.FO.L.D. CAGLIARI, via Peretti 1/B
DESTINATARI Alla domanda di iscrizione dovrà essere obbligatoriamente allegato il documento d’identità in corso di validità, il Curriculum Vitae aggiornato e completo del consenso al trattamento dei dati personali e la Scheda Anagrafica Professionale aggiornata rilasciata dal CPI di competenza.
Tutte le informazioni potranno essere richieste allo 070/532368 dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e tramite mail all’indirizzo info@liberamentesardegna.com
REQUISITI MINIMI D’ACCESSO: alla selezione possono accedere coloro che, mediante autocertificazione resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, dichiarino di:
• essere giovani sino ai 35 anni;
• essere inoccupati, disoccupati, o NEET;
• essere residenti o domiciliati in Sardegna;
• essere in possesso di: Diploma di scuola secondaria superiore;
• conoscere l’inglese ad un livello A2;
• conoscere gli applicativi informatici ad un livello Europass Utente Autonomo.
PROCEDURE DI SELEZIONE
Le attività di selezione dei destinatari saranno realizzate secondo procedure di evidenza pubblica nel rispetto dei principi generali volti a garantire parità di trattamento, non discriminazione e trasparenza. Sarà nominata una commissione selezionatrice che procederà in primo luogo alla verifica del possesso, da parte dei candidati, dei requisiti di ammissibilità: giovani fino a 35 anni, NEET, inoccupati, disoccupati, residenti o domiciliati in Sardegna (di cui almeno il 45% donne) e delle competenze/titoli di studio richiesti in ingresso.
Qualora il numero delle domande pervenute superasse il numero degli allievi previsti per il corso si provvederà ad indire pubblica selezione.
Obiettivo generale delle selezioni sarà l’individuazione di 15 partecipanti (di cui 7 donne), che siano motivati alla frequenza, con forte orientamento per l’ICT e i principi della green economy, in possesso di diploma di Scuola Secondaria Superiore, di un livello di inglese A2 in ingresso e di un livello di competenze digitali Europass Utente Autonomo.
Lo svolgimento delle selezioni, per entrambe le edizioni, avverrà attraverso un colloquio motivazionale–psicoattitudinale.Il Colloquio individuale sarà mirato a valutare la motivazione del candidato nei confronti del percorso formativo proposto e l’attitudine all’assunzione del profilo professionale in uscita dall’intervento formativo. Saranno oggetto di valutazione attraverso una griglia predisposta ad hoc:
• la motivazione;
• l’attitudine e la coerenza di esperienze con il profilo professionale proposto;
• le capacità comunicative e relazionali.A ciascuno di questi indicatori sarà assegnato un punteggio massimo di 20 punti, per un totale complessivo di max 60 punti; punteggio minimo di soglia per l’idoneità al corso 36/60. Il colloquio avrà una durata, comprensiva della valutazione, di circa 30 minuti per ogni aspirante allievo.Le graduatorie saranno differenziate per maschi e femmine. In caso di rinunce, si attingerà dalla graduatoria degli idonei, nell’ordine indicato, garantendo la percentuale di partecipazione femminile prevista nell’Avviso pubblico.Per le prove di selezione, i candidati dovranno presentarsi nella sede corsuale agli orari prestabiliti, muniti di documento di identità in corso di validità, pena esclusione dalle prove.La mancata presentazione alla prova comporta l’esclusione dalla selezione.Tutte le comunicazioni, le convocazioni e gli esiti delle selezioni saranno pubblicate sui siti nella sezione “Avvisi” e www.liberamentesardegna.com.
Tale comunicazione costituirà il documento ufficiale relativo all’ammissione al corso. Dovrà essere cura di ciascun candidato prenderne visione.
DURATA IN ORE 120 ore
CONTESTO DI ESERCIZIO Trova collocazione come lavoratore dipendente o consulente autonomo in imprese, cooperative o società che offrono servizi turistici, e/o in enti pubblici (Parchi, Aree marine, Comuni, Consorzi Turistici, Gal, ecc.). Si relaziona col mondo della comunicazione, quello commerciale e quello produttivo, monitora ed interpreta i mutamenti del mercato, dei prodotti e/o dei servizi di cui si occupa.
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO L’obiettivo del percorso formativo è la certificazione delle competenze per l’ADA/UC n. 9999508/1123 “Progettazione di prodotti turistico-esperienziali” presente nel profilo di qualificazione n. 56254 – Tecnico della progettazione di prodotti turistico esperienziali. Nello specifico, a conclusione del percorso formativo, i corsisti saranno in grado di:
• Attivare una rete coinvolgendo stakeholders locali, pubblici e privati, operatori e fornitori di beni e servizi;
• Definire il prodotto turistico-esperienziale seguendo uno storyboard, modellato sulle esigenze di un target ridotto, precedentemente individuato, rispettando l’interesse comune per la specificità dell’esperienza;
• Programmare le attività ed i servizi utilizzando le tecniche dello story living, ponendo il turista al centro dell’esperienza stessa;
• Definire gli aspetti logistici, i tempi, le modalità di svolgimento, testandone la sostenibilità e ponendo rimedio ad eventuali criticità e ostacoli rilevati;
• Gestire gli aspetti amministrativi legati alle prenotazioni dei servizi/attività che costituiscono il prodotto turistico – esperienziale;
• Gestire la relazione con i potenziali turisti o partecipanti attraverso l’uso professionale delle lingua nazionale e straniera;
• Prevedere una strategia di marketing e web marketing per la promozione dei prodotti turistico –esperienziali;
• Gestire le relazioni informative e la comunicazione promozionale (anche via web) relativa alle attività ed ai servizi che costituiscono il prodotto turistico – esperienziale;
• Sviluppare l’interazione con il cliente, per fornire servizi su misura, in un’ottica di qualità fidelizzante.
ARCHITETTURA
DELL’AZIONE FORMATIVA
UNITÀ FORMATIVE ORE TOTALI DI CUI ORE DI TEORIA DI CUI ORE DI
PRATICA
Progettazione di prodotti turistico-esperienziali 50 30 20
Promozione di prodotti turistico-esperienziali 40 20 20
Inglese applicato al turismo 30 30
Totali 120 50 70

Per maggiori informazioni:

Tutte le informazioni potranno essere richieste al numero 070/532368 dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e tramite mail all’indirizzo info@liberamentesardegna.com




Guida ambientale escursionistica AUTOFINANZIATO

DURATA : 600 ore di cui 120 di stage (con le 10 guide necessarie per l’accesso alla professione)

SEDI DEL CORSO: Cagliari, Carbonia

STATO: Apertura iscrizioni

AVVIO CORSO: Novembre/Dicembre 2019
(L’attivazione del corso avverrà a seguito della regolarizzazione di almeno 20 iscrizioni)

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO: 
Diploma di Scuola Secondaria Superiore

TITOLO CONSEGUITO: a seguito del superamento dell’esame finale per la certificazione delle competenze nelle ADA 9999180, 9999182, 9999183, 9999215 il titolo conseguito sarà costituito dall’intero profilo di qualificazione per G.A.E. (Guida Ambientale Escursionistica) e consentirà, previo superamento dell’esame di abilitazione, l’iscrizione all’Albo Regionale delle Guide Ambientali Escursionistiche – Certificazione di Unità di Competenza per l’intero profilo di qualificazione – Codice del Profilo nel RRPQ: 56137 – Guida Ambientale Escursionistica – Livello EQF 6.

SEDI FORMATIVE E INDIRIZZO
Sede I.FO.L.D. di Cagliari, via Peretti 1
Sede I.FO.L.D. di Carbonia, via Mazzini 41
DESTINATARI 20 allievi, in possesso di Diploma di Scuola Secondaria Superiore
DURATA IN ORE Il percorso formativo è di 600 ore complessive, di cui 120 di stage
TITOLO CONSEGUITO Certificazione di Unità di Competenza per l’intero profilo di qualificazione
Codice del Profilo nel RRPQ: 56137 – Guida Ambientale Escursionistica – Livello EQF 6
Competenze certificabili:
• ADA 9999180: Ideazione e predisposizione di itinerari di visita
• ADA 9999182: Realizzazione del servizio di accompagnamento in escursioni
• ADA 9999183: Comunicazione col cliente e rilevazione del livello di gradimento del servizio (customer care, customer satisfaction)
• ADA 9999215: Coordinamento dei servizi e dei mezzi di trasporto.
Il rilascio dei Certificati di Unità di Competenza, secondo quanto previsto dalla normativa della Regione Autonoma della Sardegna, sarà subordinato al superamento dell’esame finale di Certificazione delle Competenze acquisite. Certificazione delle Competenze per le 4 ADA che compongono l’intero Profilo di Qualificazione della “Guida Ambientale escursionistica” – codice del Profilo nel Repertorio Regionale dei Profili di Qualificazione (RRPQ): 56137 – Livello EQF 6. Il rilascio della Certificazione delle Competenze, secondo quanto previsto dalla normativa della Regione Autonoma della Sardegna, sarà subordinato alla frequenza di almeno l’80% delle 600 ore totali e al superamento dell’esame finale di Certificazione delle Competenze acquisite.
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

Il corso per Guida Ambientale Escursionistica è mirato a rendere i partecipanti promotori di conoscenza per la valorizzazione delle ricchezze ambientali e naturalistiche del territorio della Sardegna in cui intendono svolgere la propria attività professionale.
Al termine del percorso gli allievi saranno in grado di:
• valorizzare le potenzialità degli attrattori turistici presenti nel territorio;
• inserirsi in modo professionale nel mercato turistico locale attivando positive relazioni e collaborazioni;
• pianificare e realizzare pacchetti di attività escursionistiche di diversa durata e tematismo e di diverso grado di difficoltà, al fine di rispondere alle esigenze di un pubblico diversificato (famiglie, scuole, anziani, sportivi, disabili);
• agire sui punti di forza del settore e “fare rete” con altri operatori ed attori del territorio (amministrazioni ed istituzioni locali quali l’Unione dei Comuni, il GAL, il GAC, parchi, aree protette, associazioni di categoria e di volontariato, trasporti pubblici e privati, strutture ricettive e di ristorazione, produzioni enogastronomiche, artigianali ed artistiche, offerta culturale e naturalistica) in modo da avviare sinergie in grado di promuovere lo sviluppo locale;
• utilizzare le possibilità offerte dalle nuove tecnologie per la digitalizzazione dei percorsi di trekking, canoa, bike, ecc, la realizzazione di video immersivi a 360°, la narrazione suggestiva di luoghi attraverso la tecnica dello storytelling al fine di  rendere le esperienze di visita più coinvolgenti per i partecipanti;
• comunicare in modo professionale con i potenziali clienti, presentando le offerte locali e conducendo le visite guidate in almeno due lingue straniere;
• integrare l’offerta turistica di itinerari naturalistico-ambientali con quella di altre tipologie affini, complementari o sovrapponibili (marino-balneare, rurale, culturale, archeologica, sportiva, etnografica, religiosa, termale, salutistica, enogastronomica, ittica, ecc.);
• promuovere un turismo sostenibile in grado di supportare un nuovo sviluppo locale.

Per maggiori informazioni:

Le domande dovranno essere consegnate a mano nella sede I.FO.L.D. di Cagliari, in via Peretti 1/B, oppure attraverso posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo ifoldcoord@pec.it, oppure spedite tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo: I.FO.L.D. – via Peretti 1/B – 09121 Cagliari.

L’ATTIVAZIONE DEL CORSO AVVERRÀ A SEGUITO DELLA REGOLARIZZAZIONE DI ALMENO 20 ISCRIZIONI.

Tutte le informazioni potranno essere richieste al numero 070/5489144/121, dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e tramite mail all’indirizzo ifoldcoord@tiscali.it




Operatore della Ristorazione/Preparazione pasti – CAGLIARI – 2019-2022

/

DURATA: 3 anni (990 ore per annualità)

SEDE: Cagliari

AVVIO CORSO (I Annualità): 23 Settembre 2019

DESTINATARI/REQUISITI: 
Licenza Media. Giovani residenti in Sardegna di età inferiore ai 18 anni (17 anni e 364 giorni alla data di avvio del corso)

TITOLO CONSEGUITO 
Il corso consente di acquisire una qualifica di terzo livello europeo (livello 3 EQF), previo superamento dell’esame finale

 

Descrizione del corso

L’Operatore della ristorazione – Indirizzo preparazione pasti è una figura professionale che realizza le pietanze secondo il ricettario e le indicazioni dello chef.
I percorsi di lavoro che caratterizzano la figura sono:
A. La pianificazione e l’organizzazione del proprio lavoro.
B. La gestione del magazzino.
C. La preparazione degli alimenti.
La carriera professionale dell’operatore della ristorazione, se intrapresa con interesse e passione, può assicurare notevoli gratificazioni, anche economiche. Spesso s’inizia come aiuto cuoco sotto la guida dello chef, ma dopo una buona esperienza in locali diversi (possibilmente anche all’estero), si diventa veri professionisti dell’ospitalità, magari anche ristoratori.
Le doti che manifestano una certa predisposizione alla professione sono: buona memoria, duttilità nell’apprendere, buona educazione, spirito d’iniziativa, capacità di collaborazione e di comunicazione.
È inoltre importante l’accettazione degli orari lavorativi previsti in tale professione e la cura della persona.Sede formativa del corso per Operatore della ristorazione/Preparazione pasti:

Cagliari – Via Peretti 1 – 09121 – Tel. 070/5489144




Fare impresa nel settore energetico e ambientale – CAGLIARI – CORSO CONCLUSO

SEDE DEL CORSO:  Cagliari

DURATA: 176 ore complessive di cui 36 ore di mobilità transnazionale

DATA DI AVVIO DEL CORSO: 22 Febbraio 2019

DATA DI CONCLUSIONE DEL CORSO: 13 Novembre 2019

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO:
・Diploma di Scuola Secondaria Superiore
・Conoscenza di una lingua straniera (livello B2)
・Un’idea di impresa, anche in forma embrionale

TITOLO CONSEGUITO
Certificazione delle Competenze dell’ADA 1381/UC 703 “Configurazione di un’offerta di prodotti/servizi”
Repertorio regionale dei profili di Qualificazione (RRPQ) – Livello 4 EQF

L’obiettivo generale del progetto è formare profili professionali, di tipo tecnico-commerciale, in grado di individuare e promuovere sistemi energetici e ambientali integrati a servizio di piccoli gruppi di utenze, allo scopo di ottimizzare i risparmi energetici, i benefici ambientali e garantire ritorni economici degli investimenti in tempi brevi. In tal modo si intende promuovere l’adozione di modelli a basso impatto ambientale, con riduzione degli sprechi e dell’utilizzo di materie prime, la produzione di energia decentralizzata e distribuita da fonti rinnovabili e l’applicazione di tecnologie per il risparmio energetico.

SEDE FORMATIVA E INDIRIZZO I.FO.L.D. CAGLIARI, via Peretti n. 1/B
DESTINATARI 25 partecipanti, di cui il 55% donne (riserva posti). Inattivi, inoccupati, disoccupati, soprattutto disoccupati di
lunga durata, residenti o domiciliati in Sardegna, in possesso di:
・Diploma di scuola secondaria superiore
・conoscenza di una lingua straniera (livello B2)
・Un’idea d’impresa, anche in forma embrionale
DURATA IN ORE Il percorso formativo sarà di 176 ore complessive, di cui 36 ore di mobilità transnazionale
METODOLOGIE Si prevede il ricorso alla metodologia dell’affiancamento specialistico altamente personalizzato, basato cioè sulla specifiche e peculiari esigenze di supporto espresse dal singolo corsista, nell’ottica dell’affinamento del piano d’impresa e dell’avvio dell’attività. Sarà inoltre utilizzata la metodologia del coaching nell’ambito della quale si lavora sul potenziale del soggetto e se ne migliorano le prestazioni attraverso la generazione di consapevolezza, la presa di responsabilità individuale e la costante pianificazione e messa in atto di azioni concrete verso gli obbiettivi. Il corsista sarà quindi supportato dai consulenti su tematiche specifiche (finanziamenti, marketing, procedure burocratico-amministrative, ecc.) ma avrà anche il sostegno di un coach per migliorare le proprie competenze personali e la motivazione al raggiungimento degli obbiettivi.
AREE DI SPECIALIZZAZIONE INTERESSATE NEL PROGETTO

Reti per la gestione intelligente dell’energia, ICT e Bioeconomia

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Al termine del percorso formativo i partecipanti saranno in grado di:
・assumere la piena consapevolezza del ruolo dell’imprenditore, delle caratteristiche che lo
contraddistinguono e del rischio associato all’attività d’impresa;
・lavorare in squadra, nell’ottica della futura eventuale creazione di una compagine societaria;
・trasferire le metodologie e gli strumenti a supporto dei processi decisionali per lo sviluppo dell’idea
imprenditoriale, in termini strategici ed economico-finanziari (business planning), nel rispetto dei principi
dello sviluppo sostenibile;
・attivare capacità relazionali, comunicative e della leadership per la presentazione dell’idea
imprenditoriale, il coinvolgimento degli stakeholder, la creazione di un team di lavoro dinamico ed
efficiente e il reperimento delle risorse umane e finanziarie;
・confrontarsi con realtà innovative e buone prassi presenti in altri contesti e verificare la possibilità di un
eventuale replicabilità di tali modelli nell’ambito del contesto locale.

Per maggiori informazioni:
Tutte le informazioni potranno essere richieste allo 070 5489144/121 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e all’indirizzo mail info@progettoseminare.eu




Tecnico del digital marketing turistico – CAGLIARI – CORSO CONCLUSO

SEDE DEL CORSO: Cagliari

DURATA: 600 ore di cui 120 di alternanza presso azienda

AVVIO DEL CORSO: 26 Novembre 2018

CONCLUSIONE DEL CORSO: 17 Settembre 2019

ESAMI: 21-23 Ottobre 2019

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO: 
Diploma di Scuola Secondaria Superiore o Laurea di primo livello
Conoscenza della lingua Inglese (Livello A2)
Conoscenza degli applicativi informatici

TITOLO CONSEGUITO 
Codice del Profilo nel Repertorio Regionale dei Profili di Qualificazione (RRPQ): 56216 – Tecnico del digital marketing turistico – Livello 4 EQF

L’obiettivo generale del progetto è formare figure professionali in grado di promuovere in modo innovativo le ricchezze ambientali e culturali della Sardegna attraverso metodi, tecniche, prodotti multimediali che possano garantire esperienze di visita uniche in innovativi percorsi turistici. È prevista inoltre la formazione di nuovi imprenditori nelle seguenti aree di specializzazione: Turismo, beni culturali e ambientali, ICT, Agrifood.

SEDE FORMATIVA
I.FO.L.D. CAGLIARI, via Peretti n. 1/B
DESTINATARI 20 partecipanti, di cui il 45% donne (riserva posti), giovani fino a 35 anni o NEET, inoccupati, disoccupati, in possesso di:
– Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea
– Conoscenza della lingua inglese (livello A2)
– Conoscenza degli applicativi informatici (livello Europass Utente Autonomo)
DURATA IN ORE le 2 edizioni del corso saranno di 600 ore complessive, di cui 120 ore di alternanza presso impresa.
DESCRIZIONE PROFILO Il Tecnico del digital marketing turistico analizza il territorio e le tendenze del mercato turistico, propone e realizza le attività di promozione dei servizi turistico/ricreativi tramite il web e attraverso gli strumenti offerti dall’ICT, in coerenza con gli obiettivi delle organizzazioni per cui lavora, con le caratteristiche del territorio di riferimento ed il target di utenza individuato.Sulla base delle indicazioni strategiche della committenza si occupa, quindi, di individuare le azioni di marketing digitale più opportune da realizzare, anche sui social network. Ne calcola i costi e ne valuta preventivamente l’impatto in termini di promozione dell’offerta e di contributo al raggiungimento degli obiettivi generali di marketing e di quelli commerciali. Provvede all’attuazione delle azioni di marketing digitale, direttamente o interfacciandosi con l’eventuale fornitore, nel caso in cui siano affidate ad uno specialista esterno.Monitora l’andamento delle azioni di promozione realizzate e ne verifica i risultati ai fini del raggiungimento degli obiettivi a loro assegnati.
CONTESTO DI ESERCIZIO Trova collocazione come lavoratore dipendente o consulente autonomo in imprese, cooperative o società che offrono servizi turistici, e/o in enti pubblici (Parchi, Aree marine, Comuni, Consorzi Turistici, Gal, ecc.). Si relaziona col mondo della comunicazione, quello commerciale e quello produttivo, monitora ed interpreta i mutamenti del mercato, dei prodotti e/o dei servizi di cui si occupa.
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Al termine del percorso formativo i partecipanti saranno in grado di presidiare le seguenti Aree di Attività (AdA) acquisendone le relative Unità di Competenza (UC):
– AdA 9999404 Raccogliere informazioni strutturate sulle risorse reali e potenziali da valorizzare (ad esempio archeologiche, culturali, artistiche, naturalistiche ed enogastronomiche), in rapporto e sinergia con la specificità dell’offerta turistico ricreativa promossa dal committente.
– AdA 9999405 Analizzare le tendenze del mercato turistico, i bisogni e le risposte dei consumatori, verificando le esigenze della clientela di riferimento e le offerte dei competitors.
– AdA 722 Elaborare il piano di marketing con la definizione della strategia, delle azioni, dei risultati attesi e dei tempi previsti alla luce della situazione dei mercati di riferimento e delle caratteristiche dei prodotti e/o servizi da vendere on line.
– AdA 9999406 Realizzare le azioni previste dal piano di web e digital marketing, monitorandone l’impatto in termini di efficacia ed efficienza in rapporto agli obiettivi prefissati e agli investimenti sostenuti.

Per maggiori informazioni:

info@liberamentesardegna.com

www.liberamentesardegna.com




Tecnico della promozione di sistemi energetici e ambientali integrati – CAGLIARI – CORSO CONCLUSO

DURATA: 600 ore

SEDE DEL CORSO: Cagliari

DATA DI AVVIO DEL CORSO: 26 Novembre 2018

DATA DI CONCLUSIONE DEL CORSO: 7 Novembre 2019

APERTURA ISCRIZIONI: 18 Giugno 2018

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO:
Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea di primo livello in discipline attinenti al percorso formativo
Conoscenza della lingua inglese (Livello A2)
Conoscenza degli applicativi informatici

TITOLO CONSEGUITO 
Tecnico della promozione di sistemi energetici e ambientali integrati

L’obiettivo generale del progetto è formare profili professionali, di tipo tecnico-commerciale, in grado di individuare e promuovere sistemi energetici e ambientali integrati a servizio di piccoli gruppi di utenze, allo scopo di ottimizzare i risparmi energetici, i benefici ambientali e garantire ritorni economici degli investimenti in tempi brevi. In tal modo si intende promuovere l’adozione di modelli a basso impatto ambientale, con riduzione degli sprechi e dell’utilizzo di materie prime, la produzione di energia decentralizzata e distribuita da fonti rinnovabili e l’applicazione di tecnologie per il risparmio energetico.

SEDI FORMATIVE E INDIRIZZI DELLE 2 EDIZIONI I.FO.L.D. CAGLIARI, via Peretti n. 1/B
I.FO.L.D. ORISTANO, via Paolo VI snc
DESTINATARI 40 partecipanti, 20 per ciascuna edizione, di cui il 55% donne (riserva posti). Inattivi, inoccupati, disoccupati, soprattutto disoccupati di lunga durata, residenti o domiciliati in Sardegna, in possesso di:
Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea di primo livello in discipline attinenti al percorso formativo
Conoscenza della lingua inglese (Livello A2)
Conoscenza degli applicativi informatici
Le 2 edizioni del corso saranno di 600 ore complessive, di cui 135 ore di alternanza presso impresa
DESCRIZIONE PROFILO Il “Tecnico della promozione di sistemi energetici e ambientali integrati” promuove nel territorio un’etica di sostenibilità ambientale, analizza le esigenze degli utenti o dei gruppi di utenze, propone le soluzioni di efficientamento energetico più adatte ad ogni contesto ed è in grado di prospettare, per ogni intervento, costi, benefici, aspetti normativi e finanziari. Nella sua attività mantiene un rapporto diretto con l’utente (pubblico o privato) durante l’intero processo di diagnosi, installazione e manutenzione, favorendo un atteggiamento positivo nei confronti delle tematiche legate all’ambiente e al risparmio energetico.
CONTESTO DI ESERCIZIO Può operare con rapporto di lavoro subordinato o autonomo. Trova collocazione presso imprese che operano nel campo dei servizi dell’energetica (sia impiantistiche che edili), interviene come consulente libero professionista per Pubbliche Amministrazioni o per privati (con particolare riferimento ai gruppi di utenze) o collabora con studi tecnici per la proposta di soluzioni migliorative.
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Al termine del percorso formativo i partecipanti saranno in grado di:
• Promuovere soluzioni energetiche rispondenti al fabbisogno degli utenti/gruppi di utenze e al contesto, riformulando e selezionando i dati tecnici, normativi e finanziari in modo da sensibilizzare l’utente non esperto;
• Promuovere e favorire un atteggiamento positivo nei confronti delle tematiche ambientali e del risparmio energetico;
• Relazionarsi con i professionisti del settore tecnico, organizzativo, finanziario e pubblico coinvolti nell’intero processo di progettazione e applicazione di soluzioni energetiche e ambientali innovative;
• Leggere, interpretare e comunicare la normativa relativa alla sostenibilità ed al risparmio energetico, individuando opportunità di incentivazione ed agevolazione fiscale.

Per maggiori informazioni:

www.progettoseminare.eu

info@progettoseminare.eu




Corso autofinanziato di Operatore Socio Sanitario “SUPER OSS” (350 ore) – AUTOFINANZIATO

SEDE E INDIRIZZO DEL CORSO: Cagliari, Villacidro

DURATA: 350 ore

STATO: iscrizioni aperte *

APERTURA ISCRIZIONI: 

CHIUSURA ISCRIZIONI: 

REQUISITI DI ACCESSO AL CORSO: 
Possesso della qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS)
Certificato di idoneità psico-fisica

TITOLO CONSEGUITO 
Formazione Complementare in Assistenza Sanitaria (OSSS)

* L’attivazione del corso avverrà a seguito della regolarizzazione del numero dei 20 allievi richiesti per la costituzione di una classe.

Corsi di Operatore Socio Sanitario (OSS) in regime di autofinanziamento. Gli interessati possono presentare domanda di iscrizione presso il nostro istituto, a Cagliari o nelle sedi regionali I.FO.L.D. accreditate.

SEDI FORMATIVE
I.FO.L.D. CAGLIARI, via Peretti n. 1/B
I.FO.L.D. VILLACIDRO,  Str. Prov. 61 Km 4 (c/o Cons. Ind. Prov. Medio Campidano)
DESTINATARI 20 partecipanti in possesso della qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS).
Certificato di idoneità psicofisica
DURATA IN ORE Il corso ha una durata di 350 ore complessive, di cui 175 di teoria e 175 di tirocinio sanitario presso le strutture ospedaliere ed è mirato a fornire ai partecipanti le conoscenze e le competenze professionali necessarie per l’esercizio delle attività e dei compiti indicati nell’allegato A della Conferenza Stato Regioni tra il Ministero della Salute, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 16 Gennaio 2003
DESCRIZIONE PROFILO L’Operatore Socio Sanitario con Formazione Complementare coadiuva l’infermiere o l’ostetrica e, in base all’organizzazione dell’unità funzionale di appartenenza, svolge attività assistenziali secondo le direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica e sotto la loro supervisione.
CONTESTO DI ESERCIZIO La filiera delle strutture e dei contesti operativi in cui è presente l’OSS è particolarmente vasta ed eterogenea: dai reparti ospedalieri alle case di cura private, dalle residenze sanitarie assistenziali a quelle assistite (a sola competenza sociale), dalla assistenza domiciliare alberghiera a quella integrata. La figura, a seconda del contesto operativo in cui agisce, colloca la sua presenza all’interno di una équipe socio-sanitaria (insieme ai medici specialisti di riferimento e/o al medico di medicina generale, all’infermiere professionale e al terapista della riabilitazione) in una posizione prevalentemente di tipo tecnico esecutivo. Svolge la propria attività secondo il criterio del lavoro multi-professionale e della personalizzazione del progetto di intervento.
TITOLO CONSEGUITO Qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS), Tipo QA
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Al termine del percorso formativo i partecipanti saranno in grado di:
• Operare nella consapevolezza del contesto organizzativo istituzionale sociosanitario in cui sono inseriti, nel rispetto dei principi della legislazione vigente nel settore e dei principi etici della professione
• Coadiuvare le figure di riferimento nell’attuazione dei percorsi diagnostici terapeutici e riabilitativi in base alle direttive ricevute e in base all’unità funzionale di appartenenza

Per maggiori informazioni:

TUTTE LE INFORMAZIONI POTRANNO ESSERE RICHIESTE ALLO 070/453592
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9:00 ALLE 13:00
E TRAMITE E-MAIL ALL’INDIRIZZO ifold.oss@tiscali.it